Tu sei qui

ampliamento offerta sportiva

referente:  prof. Stefano Curcio

Il progetto parte dall’educazione motoria, fisica e sportiva nel quadro della nuova istruzione, in altre parole abituare l’alunno all’apprendimento di abiti comportamentali sulle attività motorie.

In questa ottica assumono grande importanza pedagogica le attività sportive scolastiche che privilegiano i confronti fra le classi(tornei interni di calcio, pallavolo, tennis tavolo, badminton etc.), la conoscenza e la pratica di attività sportive non usuali (pattinaggio sul ghiaccio, arrampicata etc.etc.),il coinvolgimento degli alunni disabili, e gli studenti che al di fuori della scuola hanno conseguito competenze sportive elevate che non possono essere disperse in quanto patrimonio di risorse umane, e che devono essere messe a disposizione della comunità scolastica (partecipazione a campionati provinciali studenteschi).

Le iniziative rivolte a tutti gli alunni devono diventare strumento di aggregazione sociale, di consolidamento di solidarietà e civismo contro l’emarginazione, le devianze giovanili e a sostegno della dispersione scolastica.